Notizia

"Anche la Usl afferma che diossina e Pcb sono cancerogeni"

(ufficio stampa) - "La Commissione di garanzia e controllo - scrive il presidente Thomas De Luca - ha approvato un emendamento integrativo alla relazione Corretta e tempestiva informazione da parte dell’ente in merito alla contaminazione da diossina e Pcb nella filiera alimentare. L’emendamento integra la relazione con i nuovi dati forniti dalla Regione e con la richiesta di chiarimento presentata dal dottor. Armando Mattioli. È prassi consolidata che nelle relazioni della IV Commissione, al fine di non alterare quanto più possibile il pensiero espresso dai soggetti auditi, venga riportata la trascrizione degli interventi, con registrazione delle sedute. Ed anche in questa relazione tale prassi è stata mantenuta. L’emendamento ha perciò integrato la relazione corredandola del verbale della seduta con i rappresentanti della USL e relativa registrazione. La commissione ha ritenuto in ogni caso di accogliere favorevolmente la specifica del dottor Mattioli, in qualità di rappresentante della Usl2 Umbria con il solo fine di amplificare una corretta informazione verso la cittadinanza in merito alla situazione ambientale della conca ternana. Lo stesso ha ritenuto di chiarire quanto espresso nel suo intervento, ovvero che diossine e Pcb sono cancerogeni certi e che il dibattito nel mondo scientifico, a cui lo stesso faceva riferimento, è relativo al fatto se tali sostanze siano cancerogene con soglia di esposizione o senza soglia di esposizione e non sulla loro cancerogenicità o meno".