Primo Piano

La Mille Miglia transita per Terni nel ricordo di Liberati

(Direzione Generale/Uff.stampa) - Venerdì 18 maggio, con inizio intorno alle 18, transiterà per Terni, la Mille Miglia, corsa storica che vede sfilare le auto più belle della storia dei motori. Il percoso sarà quello di vocabolo Forca (ss79), vocabolo Mazzelvetta (ss79), via Pietro Montesi (ss79), vocabolo Rancio (ss79), vocabolo Angelica (ss79), via Campomicciolo (ss79), via Alfredo Urbinati (ss79), via Giandimartalo di Vitalone, piazzale Bianchini Riccardi, viale Centurini, viale Benedetto Brin (sr209),viale Curio Dentato, piazza Dante Alighieri, viale della Stazione, piazza Tacito, corso Tacito, via Cassian Bon, via 1° Maggio, via del Plebiscito, piazza della Repubblica, piazza Europa, piazza Ridolfi, corso del Popolo, viale Filippo Turati, via Giuseppe di Vittorio, via Alfonsine (ss3), via Narni. Davanti Palazzo Spada è prevista il controllo della timbratura delle auto, è previsto anche uno speaker che illustrerà le caratteristiche e la storia delle auto in transito. "Abbiamo voluto - dichiara l'assessore allo Sport Renato Bartolini - ospitare questa manifestazione perché è una iniziativa di grande prestigio, capace di portare nella nostra città una carovana che sicuramente fare piacere ai ternani. E' anche un'occasione per dare il giusto tributo a Libero Liberati nel cinquantenario della sua scomparsa". Il comune di Terni, insieme all'associazione Terni Motori, all'Aci e alla Polizia Stradale, ha organizzato alcune iniziative collaterali alla corsa storica. Alle 14,30 da Palazzo Spada partirà una selezione di auto e moto d'epoca che sfilerà per le vie cittadine. E' prevista la partecipazione dei modelli di moto utilizzati da Liberati e anche di vecchi campioni del motociclismo degli anni '50 e '60. L'Aci e la Polizia Stradale hanno organizzato due stand a Piazza Tacito che saranno occasione di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale e sui controlli attivati per una guida sicura.