Evento

Visioninmusica. Concerto di Natale 2017: Viva España

Visioninmusica. Concerto di Natale 2017: Viva España

Data

09 Dicembre 2017

Orario

17:30

Luogo

Chiesa di San Francesco Consulta la mappa salva data

UKRAINIAN RADIO SYMPHONY ORCHESTRA
Vladimir Sheiko direzione
Stefan Milenkovich violino solista

PROGRAMMA:
N. Rimskij-Korsakov
Capriccio spagnolo op.34 

P. de Sarasate
“Zingaresca” op.20
per violino e orchestra

P. de Sarasate
“Carmen Fantasy” op.25
per violino e orchestra

--- intervallo ---

E. Granados
“Tres danzas españolas”

M. Glinka
“Notte d’estate a Madrid” ouverture spagnola n.2 

M. Glinka
“Capriccio brillante sulla jota aragonese” ouverture spagnola n.1

Programma del concerto

Info sui prezzi:

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Info utili:

La grande musica classica, da sempre amata e promossa dall’associazione Visioninmusica, grazie al sostegno della Fondazione Carit e del Gruppo Intesa Sanpaolo, sarà anche per l’anno 2017 la protagonista di un evento che è ormai tradizione: il Concerto di Natale di Visioninmusica. Da più di un decennio prestigiose orchestre del centro Europa e solisti di rilievo internazionale, diretti da maestri di assoluta fama, si esibiscono nella suggestiva cornice romanica della chiesa di San Francesco, arricchendo gli eventi culturali del periodo natalizio con un appuntamento ormai fra i più attesi.
L'Ukrainian Radio Symphony Orchestra diretta da Vladimir Sheiko e il violinista Stefan Milenkovich saranno gli interpreti di Viva España! un concerto che renderà omaggio alla musica di tradizione iberica, con qualche accento russo.
La Spagna risuonerà attraverso le trascinanti note di Pablo de Sarasate e di Henrique Granados. Al loro fianco due grandi maestri russi: Nikolaj Rimskij-Korsakov e Michail Glinka, che affascinati dall’ascolto delle melodie e dai ritmi popolari iberici li interpretarono a loro volta.
Proprio su melodie popolari spagnole, Rimskij-Korsakov compose il suo Capriccio spagnolo op. 34, eseguito per la prima volta a San Pietroburgo nel 1887. Di Pablo de Sarasate si ascolteranno
La Zingaresca e la Carmen Fantasy: due pezzi emblematici del suo virtuosismo violinistico. Le tre danze spagnole del compositore catalano Enrique Granados furono originariamente composte per pianoforte ma sono qui presentate nel loro arrangiamento orchestrale. Il personale frutto dell’esperienza diretta di Glinka con la musica popolare spagnola, conosciuta durate un viaggio in Spagna tra il 1845 e il 1847, è il Capriccio brillante sulla jota aragonese, nota anche come Prima overture spagnola, dove l’apprezzamento per la vitalità e il colore del suo folklore emerge in maniera evidente. Note d’estate a Madrid, conosciuta anche come Seconda overture spagnola, presenta melodie spagnoleggianti assemblate in un potpourri.

Associazione Visioninmusica: tel./fax: +39 0744 432714 - cell. 333 2020747 - info@visioninmusica.com