Primo Piano

Diciotto piazze telematiche e Terni è più smart

(ufficio stampa) - Salgono a 18 le piazze telematiche di Terni. Il progetto nasce alcuni anni fa con una sperimentazione realizzata direttamente dai Sistemi Informativi del Comune di Terni al Parco Le Grazie e la Biblioteca Comunale. Visto il successo della sperimentazione l’Ente decise di continuare sul progetto intrapreso ed ha investito nella creazione di alcune piazze telematiche. I Sistemi Informativi in collaborazione con la direzione Urbanistica hanno realizzato un progetto che si inserisce nella riqualificazione urbana del territorio al fine di uno sviluppo integrato e sostenibile utilizzando una rete di luoghi, spazi, parchi, piazze, informatizzate. Usare il territorio, in questo caso, significa aggiungere alle antiche funzioni di socializzazione della piazza nuove funzioni di interattività a distanza, tipiche di attività telematiche, consentendo l’accesso di tutti. Le Piazze Telematiche tra l’altro completano ed arricchiscono il ruolo di luoghi di aggregazione sociale, in questi luoghi, singoli e gruppi di cittadini, utilizzando gli strumenti che la nuova tecnologia mette oggi a disposizione, attivano una comunicazione interattiva sia locale che globale. Comunicazione, studio, cultura, informazione, telelavoro, commercio elettronico, formazione a distanza sono queste, le possibilità che l’accesso ad internet a larga banda rende disponibili. Concedendo ai cittadini la possibilità di un accesso facilitato si promuove socialmente il territorio con l’importante ulteriore effetto di minimizzare il fenomeno del Digital Divide. In questo progetto, inserito nel PUC2, dopo le prime Piazze Telematiche sperimentali dei giardini del Parco “Le Grazie” e della Biblioteca, sono state realizzate altre Piazze telematiche, al momento sono attivi i seguenti punti: 1. Giardini di via Martiri della Libertà, 2. Piazza Tacito, 3. Area ex Siri (Caos), 4. Piazza della Repubblica, 5. Piazza dei bambini e delle Bambine (p.zza Solferino), 6. Bibliomediateca, 7. Parco le Grazie. 8. Corso del Popolo area prospiciente il nuovo palazzo degli uffici comunali; Realizzati nel 2015 9. Area Nuova Arena-C.so del popolo (L.go V. Frankl), Realizzati nel 2015 10. Giardino Ex Foresteria, Realizzati nel 2015 11. Piazza Europa; Realizzati nel 2015 Sempre nell’ambito dei servizi di telecomunicazione il Comune ha proseguito la sua collaborazione con la società CENTRALCOM (partecipata dal Comune di Terni, ora Umbria Digitale), sono stati realizzati, con finanziamenti regionali, ulteriori nuovi punti di accesso wi-fi. Gli hot-spot creati tramite le piazze telematiche dal comune di Terni sono stati integrati da hot-spot realizzati da CENTRALCOM in particolare sono stati attivati degli hot-spot nelle seguenti aree: 12. Passeggiata Superiore 13. Passeggiata Inferiore 14. Largo Micheli/via Istria 15. Piazza della pace 16. Piazza la meridiana 17. Via Fratti/lanzi 18. Parco Fratelli Rosselli Le piazze telematiche sono tutte collegate ad una unica infrastruttura di servizio autonoma, costruita allo scopo e realizzata con l’ausilio di diverse tecnologie: wireless per l’erogazione del servizio, fibra ottica per il raggiungimento delle piazze direttamente dal centro di controllo che sarà realizzato e curato dalla Direzione Sistemi Informativi del Comune di Terni. Con la registrazione gli utenti possono accedere gratuitamente e senza limitazione ai siti della Pubblica Amministrazione inseriti in un cosiddetto Green Wallet, per tutti gli altri siti sono garantite quattro ore di navigazione gratuita, ad oggi risultano registrati più di 8500 utenti. Con il 2016 il Comune di Terni è entrato a far parte del Consorzio della rete federata nazionale Free Italia Wi-Fi. La rete Free Italia WiFi raggruppa moltissime città e provincie Italiane fra le quali: Città metropolitana di Roma Capitale, Regione Autonoma della Sardegna, Comune di Venezia, Provincia di Firenze, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Comune di Torino. L’elenco completo delle amministrazioni partecipanti a tale consorzio può essere consultato al sito: http://www.freeitaliawifi.it. Attualmente questa federazione è attiva e funzionante nel sistema Ternisenzafili, ciò significa che gli utenti di Terni con le proprie credenziali, Utente e Password, possono accedere a tutte le reti WiFi gestite dagli Enti Federati, di conseguenza anche gli utenti di altri territori aderenti alla federazione possono collegarsi alla nostra rete senza richiedere apposite credenziali ma utilizzando quelle già in loro possesso. In contemporanea con l’adesione al Consorzio è stata anche semplificata la procedura di prima registrazione, il nuovo utente non dovrà più recarsi presso gli uffici delegati alla registrazione per l’iscrizione ma potrà richiedere on-line direttamente sul posto la registrazione, inserendo nome e cognome e numero del proprio cellulare con numerazione italiana. Un SMS contenente le credenziali per accedere alla rete Ternisenzafili verrà inviato al nuovo utente che potrà così accedere in tutti gli Hot Spot della Federazione Italiana “Free Italia WiFi”. Gli sportelli dell’Ente delegati alla registrazione (Sportello URP; Ufficio Protocollo; IAT Informazioni Accoglienza Turistica; BCT - Biblioteca Comunale Terni), continueranno a registrare gli utenti in possesso di numeri di cellulari con numerazione estera seguendo le procedure esistenti. La nuova homepage per gli utenti di Ternisenzafili si presenta con una semplice interfaccia grafica, tale pagina consente di apprendere le informazioni necessarie per la navigazione, il regolamento di utilizzo, i riferimenti a Free Italia WiFi, e l’elenco degli indirizzi dei siti di intessesse pubblico raggiungibili anche senza autenticazione. Per il futuro si prevede di ampliare ulteriormente i punti di accesso disponibili realizzando un’infrastruttura che permetterà l’integrazione di vari servizi, videosorveglianza, pannelli a messaggio variabili, access point wi-fi.