Archivio Comunicati stampa

a cura dell'Ufficio di Staff del Sindaco e dell'Ufficio Stampa del Comune di Terni

Consiglio comunale, gli atti presentati mercoledì

02.03.2012 - ore 12:58 - In primo piano mobilità sostenibile, illuminazione, open data, nomine e reati

(Direzione Generale/Uff. Stampa) – Con un’interrogazione i consiglieri Fatale e Brizi del Pdl hanno chiesto maggiori controlli da parte della Polizia Municipale su via Brodolini, anche in considerazione del fatto che gli “attraversamenti pedonali risultano insufficienti, in particolare nella zona antistante la basilica di San Valentino e la farmacia comunale”. Con un atto d’indirizzo i consiglieri Venturi (Terni Oltre), Melasecche (Udc), Baldassarre, Fabrizi e Ciaurro (LB) hanno chiesto che il consiglio comunale impegni il sindaco e la giunta “ad attivare in tempi brevi, tutti gli strumenti ed i confronti necessari per la definizione dei nuovi piani del traffico urbano e del trasporto pubblico” anche in considerazione del fatto che il piano del trasporto pubblico oggi vigente “elaborato nel 2002 ed aggiornato nel 2006, necessita di una verifica”.
Gli stessi consiglieri (Venturi, Melasecche, Ciaurro, Fabrizi e Baldassarre), con un’altra interrogazione chiedono al sindaco e alla giunta una lunga serie di chiarimenti e di informazioni in merito alla convenzione stipulata tra il Comune e la cooperativa sociale Zerodue per il posizionamento nelle principali piazze della città e all’interno delle sedi comunali di contenitori d’acciaio inox per la raccolta differenziata, sollevando diverse perplessità sui contenuti della convenzione stessa.
Il consigliere Aquilini (Ptca), con un’interrogazione, chiede di verificare la mancanza di punti luce in varie zone della città, ed in particolare in via del Convento (sopra la scuola), a Piediluco (nel nuovo complesso di via del Lago), a Poscargano (dalla chiesa al piazzale di via Settecani), in via Narni (dal civico 193 al distributore) e di provvedere di conseguenza.
I consiglieri Melasecche e Crisostomi (Udc) hanno presentato un atto d’indirizzo sulla realizzazione della Città della Salute chiedendo al sindaco “di fornire una risposta seria e definitiva, difendendo gli interessi della città e del territorio”.
La consigliera Fabrizi (LB) ha presentato un’interrogazione per conoscere i motivi l’Atc servizi Spa non ha comunicato i dati relativi ai compensi degli amministratori da inserire nella sezione trasparenza, valutazione e merito del sito web del Comune di Terni. Il consigliere Baldassarre (LB) ha presentato un atto d’indirizzo, sottoscritto da Fabrizi (LB) e Melasecche (Udc) con il quale chiede che il consiglio comunale impegni il sindaco “a presentare istanza per la costituzione in giudizio del Comune di Terni come parte civile per gli evidenti danni che i comportamenti contestati agli imputati (nel procedimento sulla gestione del termovalorizzatore dell’Asm) hanno causato al Comune, alla cittadinanza e all’Asm, ai singoli lavoratori interessati e alle loro famiglie.
I consiglieri Cicioni, Vinciarelli, Monti e Pennoni (Pd) hanno presentato un’interrogazione
sulla mobilità sostenibile nelle aree urbane, chiedendo di sapere quale sia l’elenco delle aziende che operano nel territorio comunale che devono adottare (secondo quanto disposto dal decreto ministeriale del 27.3.98) un piano degli spostamenti casa-lavoro, quali lo abbiano adottato e con quali risultati, quali siano i rapporti tra il mobility manager del Comune di Terni ed i mobility manager aziendali e, in generale, quali azioni intenda promuovere il Comune per promuovere la mobilità sostenibile. Sempre a proposito di mobilità sostenibile, Cicioni ha presentato una seconda interrogazione per chiedere gli eventuali proventi del realizzando parcheggio a pagamento dell’ospedale Santa Maria siano investiti per migliorare l’accessibilità e la mobilità da e per l’Azienda Ospedaliera. Inoltre Cicioni, nell’atto firmato anche da Vinciarelli, Monti, Pennoni, Finocchio, Nardini del Pd impegna l’amministrazione comunale a richiedere la redazione del piano degli spostamenti casa-lavoro all’Azienda Ospedaliera Santa Maria, a richiedere la realizzazione di un collegamento viario tra l’obitorio e il parcheggio di fronte alla nuova facoltà di medicina e la bitumazione delle vie interne. Lo stesso consigliere Cicioni ha presentato un atto d’indirizzo sottoscritto anche da Monti, Vinciarelli, Pennoni e Finocchio con il quale chiede che il consiglio comunale impegni il sindaco e la giunta “a dare mandato alla direzione sistemi informativi di predisporre un regolamento entro il 2012 al fine di pubblicare on line i propri dati in formato aperto, con le dovute eccezioni e mediante l’uso di licenze aperte che consentano la massima riutilizzazione” e, nelle more, “a predisporre la pubblicazione on line, secondo le direttive previste dal vademecum “open data” sui dati delle pubbliche amministrazioni.  
Infine, con un atto d’indirizzo, i consiglieri Fabrizi (LB) e Melasecche (Udc) chiedono che il consiglio comunale impegni il sindaco e la giunta “a non affidare incarichi pubblici nelle aziende pubbliche o altri organismi a chi sia stato condannato per illeciti penali”, anche a chi abbia usufruito della prescrizione; “a coloro che abbiano patteggiato la condanna”; “a coloro che siano imputati e/o indagati per reati commessi nell’esercizio dei medesimi incarichi o funzioni ancora esercitate” e per gli stessi motivi, a rimuovere dagli incarichi pubblici, quali amministratori o dirigenti apicali, chi si trovi in queste condizioni.

GLD - Ufficio Stampa

 Archivio


Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 >>


 Il Comune Aree TematicheLink »

Accade in città

«Ottobre 2014»
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Sportello
del Cittadino

Ufficio Relazioni con il Pubblico



Uffici Comunali
Contatti e orari

Comune di Terni - Modulistica
SUAPE
Europe Direct Terni
TERNI SENZA FILI
Migliora la tua città - Chiama il numero verde